Fagottini di pasta frolla

Pronti, parenza, via!

Primo blog, prima ricetta, eccoci!
Come iniziare un blog di ricette dolci, se non con la ricetta che mi ha sempre appassionata fin da piccola?
La mia passione, la pasta frolla della mamma! Quanti ricordi 😀
Con questa ricetta, mia mamma preparava tantissimi biscottini per le piccole di casa, me e mia sorella, che la raggiungevamo una volta pronto l’impasto e ci sbizzarrivamo con tutte le formine a nostra disposizione! (le mie preferite erano il cuore e il cavallo a dondolo)
Perciò eccola qui, oggi ho il piacere di condividere con chiunque passerà di qui, la ricetta della pasta frolla più buona del mondo. Cavallo che vince non si cambia!
E poi si sa che le ricette della mamma son sempre le migliori 😛

dolce dolci pasta frolla fagottini marmellata

Ingredienti:

  •  300g di farina
  •  150g di burro
  •  150g di zucchero
  •  1 uovo intero e un tuorlo
  •  la scorza grattugiata di un limone
  •  marmellata q.b.

Procedimento:

Per preparare la pasta frolla, solitamente io uso la planetaria, però, per chi non l’avesse, si può fare tranquillamente a mano.
Se avete la planetaria, mescolate insieme tutti gli ingredienti nella ciotola, usando la frusta a foglia, finchè non ottenete un impasto omogeneo che si stacca da solo dalle pareti della ciotola (non mescolate troppo).
In alternativa, disponete la farina a fontana al centro di una spianatoia, dopodichè versare al centro di questa fontana il burro tagliato a tocchetti e iniziate ad impastare con le mani, pizzicando il burro e la farina, finchè non otterrete un composto sabbioso. Dopodiché aggiungete le uova, il limone e lo zucchero e impastate di nuovo, fino ad arrivare ad un composto omogeneo.

Formate una palla con questo impasto, ricoprite di pellicola e fate riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Trascorsa la mezz’ora, preriscaldate il forno a 180°.

Nel frattempo, stendete la pasta frolla e ritagliate dei cerchi con un coppapasta, ponete al centro un cucchiaino di marmellata e ripiegate i lati opposti del cerchio su se stessi, bagnando leggermente con dell’acqua le estremità, di modo da farle aderire meglio.

Disponete i fagottini su una teglia foderata di carta forno ed infornate sempre a 180° per una decina di minuti indicativamente, o comunque fino a doratura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...